Missione autostima

Missione autostima

La fiducia in sé stessi è il risultato di una situazione rischiosa superata brillantemente”.

Ok a nessuno piacciono le persone troppo egocentriche e narcisiste, ma è innegabile che un po’ di autostima aiuti e non poco per affrontare al meglio le sfide di tutti i giorni e raggiungere i nostri obiettivi.

Quando smettiamo di credere in noi stessi, nelle nostre potenzialità e nelle nostre capacità, smettiamo anche di prendere decisioni che spetterebbero solo a noi e tendiamo a lasciarci trascinare dal mondo esterno e da chi ci circonda.

Puoi avere tutti gli strumenti necessari per realizzare i tuoi obiettivi, ma se non credi in te stesso di sicuro le possibilità di fallimento aumentano.

 

Come migliorare la fiducia in se stessi?

C’è una buona notizia, la fiducia in sé stessi è qualcosa che puoi allenare, non è innata. Ecco qualche accorgimento per accrescere il proprio senso di autoefficacia e autostima:

  1. Mantieni le promesse che fai a te stesso. Se vuoi aumentare la tua autostima e il senso di autoefficacia rispetto ai tuoi obiettivi, fai poche promesse a te stesso ma falle realistiche, in modo da essere sicuro/a di riuscire a mantenerle. In sostanza…basta con quella lista assurda di buoni propositi per l’anno nuovo (o simili) che già sai non verrà mai e poi mai rispettata! Meglio un piccolo obiettivo alla volta ma che sei davvero disposto/a a “conquistare”. Meglio poi se comporta un risultato, seppur piccolo, nel breve periodo; perché questo ti darà la giusta carica per andare avanti, mantenere il tuo proposito e magari passare all’obiettivo successivo.

 

  1. Procedi un piccolo obiettivo alla volta. Gli obiettivi funzionano solo se ti aiutano a innescare un circolo virtuoso in cui ad ogni traguardo raggiunto segue un premio che ti motiva a raggiungere obiettivi ancora più importanti. Ribadiamo il concetto: meglio procedere a piccoli obiettivi, ravvicinati nel tempo e che sei convinto davvero di voler e poter raggiungere.

 

  1. Cambia una piccola abitudine. Prendersi cura di sé, stare bene e sentirsi bene, ottenere una piccola conquista per sé fa davvero bene alla nostra autostima! Ci fa sentire energici, carichi e con tantissima voglia di fare. Scegli una piccola sana buona abitudine: qualcosa che vuoi eliminare, cambiare o instaurare e che sai che ti potrebbe far stare meglio. Quindi inizia ad applicarla con costanza.

 

  1. Pratica uno sport. Ok lo sappiamo: allenarti fa bene alla tua forma fisica e quindi alla tua autostima. Ma fare attività fisica ti aiuta non solo fisicamente, ma anche a scaricare tensioni, a gestire l’ansia, a “staccare la mente” e ad allenare la tua determinazione e motivazione. Fare sport preclude impegno ma soprattutto costanza e la costanza è la chiave per essere determinati e portare a casa i propri obiettivi.

 

  1. Sii grato/a. Hai mai pensato di scrivere ogni giorno sul diario, in agenda, su Instagram come post o anche solo nella tua mente tre cose per cui essere grato/a in quella giornata? Provaci, vedrai che ti renderà più ottimista e ti aiuterà ad affrontare meglio le sfide quotidiane.

 

  1. Smetti di lamentarti e pensa a cosa puoi fare per cambiare la situazione. Tutti abbiamo problemi e sì, la sfortuna esiste eccome, così come le persone o le circostanze complicate. Ma se ti concentri solo sui problemi o se pensi ossessivamente alle cose che non stanno andando nella tua vita ti stresserai e basta. Impara piuttosto a concentrarti sulle possibili soluzioni a quei problemi, su cosa puoi fare per migliorare la situazione. Se riuscirai a cambiare le cose in meglio, ti sentirai forte e carico. Vedrai che botta di autostima!

 

  1. Aiuta qualcuno. Hai presente la sensazione di quando qualcuno ti ringrazia per averlo aiutato? O quando ti sei sentito/a indispensabile per una persona o per risolvere una determinata problematica? Ecco. Aiutare qualcuno ci fa sentire utili, ci fa stare bene, ci fa sentire che siamo in grado di concretizzare qualcosa di buono. E quindi sì, anche se non si direbbe, aiutare qualcuno fa benissimo alla nostra autostima e alla fiducia in noi stessi.

 

  1. Smettila di procrastinare. Vuoi sentirti meglio con te stessa/o? Fai quella cosa che stavi rimandando da troppo tempo. Poi ragiona su un piccolo obiettivo che sarà la prossima cosa che pianificherai di fare appena possibile. Trasforma questa azione in una buona abitudine e vedrai che benefici!

 

  1. Affronta una situazione che ti mette a disagio. L’autostima si costruisce piano piano, strato dopo strato. Abbiamo più fiducia in noi se abbiamo il ricordo nitido di situazioni passate affrontate con successo. Se ogni volta che ti trovi di fronte a una situazione di disagio fuggi e le eviti, inevitabilmente il tuo cervello inizierà ad autoconvincersi che non sei in grado di accettare questa situazione. Smentiscilo! Affronta gradualmente le situazioni che ti mettono a disagio.

Lascia un commento